Vata-Pitta-Kapha-bellezza massage Vata-Pitta-Kapha-bellezza massage
Per essere sempre aggiornato sulle novità del sito


Massaggio Ayurvedico

Il massaggio ayurvedico

Non solo profumi di terre lontane e piacevoli pressioni manuali sul corpo.

Il massaggio ayurvedico questo ma anche molto di pi: un antico rito di bellezza che ha regole ben precise rispettatate con dovizia quasi religiosa da millenni.

Basta recarsi in un centro benessere specifico per accorgesene. Suoni che richiamano alla mente la natura, odori in cui massaggio piedeabbandonarsi, atmosfere che invogliano alla calma e al relax.

Un massaggio ayurvedico inizia cos, immergendosi nello spirito della cultura di India e Sri Lanka, culla dell'ayurveda. Il cliente viene fatto distendere su un materasso a terra, la sua schiena ricoperta di olio aromatico e massaggiata con delicatezza ed energia allo stesso tempo, dal bacino al collo.
Al termine del trattamento, la massaggiatrice intona un delicato canto indiano.

Questo tipo di massaggio non è, quindi, un semplice trattamento estetico ma un rito della cultura ayurvedica per la bellezza del corpo e dello spirito.

Secondo l'Ayurveda, infatti, la salute e la bellezza dipendono dai tre dosha, Vata, Pitta, Kapha, a cui corrispondono i quatto elementi: aria per Vata, fuoco per Pitta e terra-acqua insieme per Kapha.
Ogni persona ha un dosha prevalente rintracciabile da alcune carattersitche fisiche.
Chi è più Vata è magro con la pelle secca.
La persona Pitta ha una pelle con macchie e incarnato opaco e spento. Chi è Kapha, tende a prendere peso facilmente, ha la pelle grassa e soffre di cellulite.

A cura di
Veronica Bruni


>> Nuovi articoli
>> Archivio articoli